Capire gli annunci di lavoro

Alcuni annunci e offerte di lavoro possono essere difficili da capire. Qui troverai alcune informazioni che ti aiuteranno a capire cosa devi sapere e che cosa significano le parole negli annunci di lavoro. Quando capirai l’annuncio di lavoro, saprai se sei la persona giusta per quel lavoro!


uomo e donna con documento

Quali sono le parti di un annuncio di lavoro?

Informazioni sull’azienda

All’inizio di un annuncio di lavoro troverai una breve descrizione dell’azienda. Potresti trovare anche il suo nome e il suo indirizzo. Alcuni annunci di lavoro sono però pubblicati da agenzie per il lavoro (imprese che trovano dipendenti per i datori di lavoro). Le agenzie per il lavoro descrivono l’azienda senza comunicare il nome.

Informazioni sul lavoro

Troverai la descrizione del lavoro offerto. Includerà le mansioni che dovrai svolgere. Potrebbe essere scritto: “Il candidato si occuperà di…”

I requisiti

L’annuncio ti dirà il tipo di persona che il datore di lavoro sta cercando.

  • Ti dirà quali sono le conoscenze e le competenze che il candidato dovrebbe possedere. Ad esempio, essere in grado di parlare un’altra lingua o avere esperienza lavorativa in un grande ristorante.
  • Troverai specificate le qualifiche richieste, ad esempio un diploma di scuola superiore o una laurea in ingegneria.  
  • Ulteriori requisiti potrebbero essere le “soft skills” [competenze trasversali]. Fanno parte delle soft skills le capacità organizzative, il saper lavorare in gruppo o sotto stress.

I requisiti possono essere fondamentali (devi avere queste abilità per essere considerato)  o preferenziali (il possesso di queste abilità aiuterà la tua candidatura):

Requisiti fondamentali

Se non sei in possesso delle competenze o abilità richieste, non candidarti per il lavoro. Ad esempio, se in un annuncio per babysitter è richiesta la conoscenza della lingua inglese, è inutile mandare la propria candidatura se non si conosce l’inglese, anche se si ha molta esperienza in questo tipo di lavoro.

Alcune parole utili per individuare questi requisiti sono per esempio; è indispensabile, è richiesto/necessario/essenziale/obbligatorio.

Requisiti preferenziali

Queste sono caratteristiche che l’azienda cerca, ma che non sono fondamentali. Il fatto che siano elencate significa che saranno utili. Se non possiedi nessuno di questi requisiti, probabilmente non otterrai il lavoro. Se invece possiedi almeno uno o due di questi requisiti, vale la pena inviare la tua candidatura.

Alcune parole utili per individuare questi requisiti sono, ad esempio, essere in grado di, almeno, minimo, è preferibile, conoscenza di, esperienza in.

Le condizioni di impiego

Troverai brevi informazioni sull’orario, il tipo di contratto (a tempo determinato o indeterminato) e altri eventuali benefici offerti nel contratto. In alcuni annunci di lavoro potrebbe essere indicato lo stipendio o la paga oraria.

Come presentare la propria candidatura

Alla fine, l’annuncio di lavoro spiegherà come presentare la tua candidatura. Segui attentamente le istruzioni. Fai molta attenzione alla data di scadenza per l’invio delle candidature e non tardare a inviare la tua!