Chi siamo e cosa facciamo

Consiglio di Amministrazione ItaliaHello

Miranda Kaiser è la presidente di ItaliaHello. Laureata alla Yale Law School e iscritta all’ordine degli avvocati di New York e del Montana, Miranda ha ricoperto vari incarichi come consulente legale, tra cui quello di membro della commissione di inchiesta indipendente nel programma Oil-for-Food delle Nazioni Unite. Ha poi messo a disposizione del settore filantropico la sua formazione e la sua esperienza facendo parte dei Consigli di Amministrazione del “Center for Investigative Reporting”, della “Women’s Commission for Refugee Women and Children”, del “Rockefeller Family Fund”, “David Rockefeller Fund” e “American Farmland Trust”. Nel 2015 si trasferisce in Italia dove ha modo di studiare e conoscere la filantropia italiana. Dal 2020 fa la pendolare tra l’Italia e gli Stati Uniti dove ricopre il ruolo di Presidente del “Rockefeller Family Fund” e membro del Consiglio del “Rockefeller Brothers Fund”.

Jessica Marks è l'ideatrice e fondatrice di ItaliaHello e vanta una vasta esperienza di lavoro con rifugiati in tutto il mondo. Ha lavorato come responsabile dei programmi per la African Immigrant and Refugee Foundation (AIRF), insegnante di scienze sociali e consulente scolastica per i rifugiati al confine tra Thailandia e Birmania. E’ specializzata nei programmi di reinsediamento dei rifugiati con un focus sui temi dell’intolleranza religiosa. Ha un Master in Pubblica Amministrazione ed è fermamente convinta che la tecnologia possa svolgere un ruolo vitale nell’integrazione a lungo termine dei rifugiati nelle comunità di accoglienza.

Scrittore e giornalista di origine senegalese naturalizzato italiano, Pap è arrivato in Italia negli anni ottanta e da sempre si occupa di sensibilizzazione sulle tematiche dell’immigrazione e integrazione attraverso la sua scrittura e numerose collaborazioni con enti pubblici e privati in Italia e nel mondo. Il suo primo libro, che lo ha reso famoso in Italia, è stato pubblicato nel 1990 con il titolo di “Io venditore di elefanti” ed è giunto oggi all’ottava edizione. E' inoltre adottato da molte scuole come libro di testo e i suoi brani sono riportati in moltissime antologie.

Membro dell’Ordine degli Avvocati di Firenze, ha conseguito un Master of Laws in Diritto americano e Pratica Legale internazionale presso la Loyola Law School (Los Angeles, USA). Da oltre 12 anni Michele fornisce una serie di servizi legali professionali a aziende, privati e famiglie, coordinando una complessa e ampia gamma di attività e facilitando operazioni commerciali transnazionali.

Jeanna è un consulente finanziario e un professionista fiscale abilitato. Parla tre lingue (inglese, spagnolo e cinese /cantonese). È membro dell'Institute for Certified Financial Planners, membro della National Alliance of Tax Preparer e membro della Financial Planning Association. Jeanna ha conseguito il suo MBA in Finanza e Contabilità alla NYU.

Staff

Susanna ha più di dieci anni di esperienza nel settore della cooperazione allo sviluppo e del non profit, sia in Italia che all'estero. Si è occupata di analisi, progettazione, valutazione e monitoraggio e ha lavorato come project manager per progetti di cooperazione e capacity building in Nord Africa e nei Balcani per conto di istituzioni italiane e agenzie dell'Unione Europea. Laureata in Scienze Politiche presso La Sapienza di Roma, ha un master in Diplomazia e uno in Diritti Umani, con un focus specifico su diritti e migrazioni.

Yordanos ha conseguito un Master in Relazioni Internazionali presso la Stockholm University. È appassionata di cooperazione e sviluppo, con particolare attenzione al contesto dell’Africa orientale. Ha lavorato come consulente per UNFPA in Eritrea occupandosi di progetti in tema di salute sessuale e riproduttiva. Da tempo si occupa di integrazione e progettazione sociale per l’inclusione degli stranieri e in ItaliaHello mette a frutto queste sue esperienze sviluppando partenariati con diverse realtà territoriali e creando contenuti sui temi dell'istruzione ed inclusione.

Elisa si è laureata in Studi interculturali all’Università di Firenze. Ha continuato gli studi a Londra, dove ha conseguito la laurea in Studi Internazionali e Diplomatici presso la School of Oriental and African Studies (SOAS). Elisa ha prestato servizio come funzionaria presso le organizzazioni dell’Unione Europea a Bruxelles e Londra. Sin da piccola ha avuto l’opportunità di viaggiare moltissimo e conoscere contesti culturali molto diversi tra loro. Elisa crede fermamente che la diversità sia una ricchezza e si dedica, sia nella sua vita professionale che in quella privata, a cause che promuovono l’uguaglianza, l’inclusione e la giustizia sociale.

Deada è nata in Albania e si è trasferita in Italia per conseguire gli studi in Economia e Commercio a Pisa. Dopo la laurea ottiene un diploma di master in Import-Export ed Internazionalizzazione d’Impresa ed inizia a lavorare per una serie di aziende profit. Con ItaliaHello muove i suoi primi passi nel Terzo settore dove riesce a coniugare la sua passione per gli scambi commerciali con quella per gli scambi culturali, anch’essi motori di crescita delle comunità.

Alejandro

Alejandro si è trasferito in Italia per seguire un master in una delle sue passioni personali: la gestione dei negozi di moda. Una volta finito il master, è stato assunto da un’azienda specializzata in calzature, dove ha avuto l’opportunità di imparare molte cose del mestiere. Alejandro si considera una persona molto positiva e cerca sempre di aiutare le persone che hanno bisogno. Alejandro è molto vicino alla causa di ItaliaHello, visto che anche lui si è trasferito in Italia dall’estero (dal Messico) e sa bene che il processo di integrazione può essere difficile.

Eva si laurea in Visual Design presso la facoltà di Disegno Industriale dell'Università degli studi di Firenze e lavora da più di dieci anni come grafica. Nella vita privata si dedica da sempre al volontariato mossa dal desiderio di aiutare il prossimo. Dal 2015 si interessa al tema della migrazione e dei rifugiati e a fine 2020 si unisce al progetto di Italia Hello per cercare di dare una mano con la propria professionalità.

Marco è laureato in Scienze della Comunicazione e ha conseguito un Master in Digital Marketing. Da oltre 10 anni opera nel settore del marketing dove ha ricoperto vari ruoli. Presta servizio come volontario perché crede che la rivoluzione digitale sia un’opportunità per l’accesso all’informazione e per combattere le diseguaglianze.

Caterina è nata in Spagna, è laureata in Giurisprudenza e ha conseguito un master in Diritti Umani e Democratizzazione. Dopo aver vissuto in diversi paesi, in cui è stata a contatto con persone di culture molto differenti, risiede attualmente a Firenze, dove collabora con varie organizzazioni per contribuire all’inclusione interculturale.

Marta è una studentessa di Studi Europei all’Università di Amsterdam. Dopo essersi diplomata all’International Baccalaureate all’età di diciassette anni, si iscrive a un corso professionale biennale di storytelling e scrittura creativa presso la Scuola Holden di Alessandro Baricco, dove apprende il mestiere della scrittura di testi, del montaggio e della traduzione. Fin da giovanissima è stata consapevole del potere del linguaggio. Parla correntemente italiano, inglese e spagnolo e presto conseguirà la laurea triennale in Cultura Europea e Lingua Russa. Nel frattempo studia la lingua olandese, partecipa a un programma di ricerca presso la sua Università e fa volontariato per ItaliaHello. Marta crede fermamente che la “conoscenza è potere” (Foucault) e spera di aiutare a diffondere la conoscenza attraverso i confini, i media, le persone e le culture.

Ilaria è laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Tornata in Italia, dopo aver trascorso un anno in West Bank, a Nablus, ha deciso di unirsi al team di Italia Hello come volontaria, cercando di restituire la stessa ospitalità e accoglienza che ha ricevuto nel paese arabo in cui ha ha vissuto. La sua è una scelta di cittadinanza attiva, come quella di molti altri che hanno deciso di aggregarsi e dare il loro contributo per contrastare alcuni dei problemi che affliggono la nostra società, come la mancata integrazione o la discriminazione che ancora molto presente in Italia.

Vuoi ricevere aggiornamenti sui nostri servizi e le informazioni disponibili?

Iscriviti alla nostra newsletter ed entra a far parte della Community di ItaliaHello!