Come essere gentili in Italia

Come fai a sapere qual’è un buon o un cattivo comportamento in un nuovo paese? Società diverse si comportano in modi diversi. Questi consigli ti spiegano come adattarti alla società ed al comportamento italiano. Ti aiuteranno ad essere rispettoso e gentile in Italia.


Ragazzi si salutano davanti alla fermata del tram

1. Di’ “Per favore”

Gli Italiani dicono “per favore” quando vogliono qualcosa. Quando ordini un caffè al bar, di’ “Posso avere un caffè, per favore?”. Di’ “per favore” quando chiedi qualcosa. Altrimenti le persone possono pensare che sei maleducato.

2. Di’ “Grazie”

Gli Italiani dicono spesso “grazie”. Di’ grazie quando qualcuno cerca di aiutarti o ti dà qualcosa. Per esempio, se qualcuno ti offre un fazzoletto o un bicchiere d’acqua, tu di’ “grazie”.

3. Di’ “Salve” e “Arrivederci”

Gli Italiani dicono “salve” e “arrivederci” quando incontrano qualcuno che conoscono, o entrano e poi escono da un luogo dove ci sono persone che conoscono. Ricordati di salutare le persone quando arrivi o te ne vai da un luogo dove ci sono persone che conosci. Per esempio, quando entri  in una stanza dove ci sono persone che conosci, di’ “salve!” Quando esci dalla stanza di’ “arrivederci!” Gli italiani lo apprezzeranno!

4. Chiedi scusa

Gli Italiani dicono “scusi”(formale) o “scusa”(informale) quando fanno involontariamente qualcosa che offende o infastidisce un’altra persona. Per esempio, se sbatti per caso contro qualcuno mentre cammini, fermati e di’ “Scusi!” alla persona che hai colpito. In questo modo quella persona capirà che non volevi colpirla e che ti dispiace.

5. Guarda le persone negli occhi quando parli con loro

Gli Italiani si guardano negli occhi quando parlano. Quando parli con qualcuno, guardalo dritto negli occhi. Questo crea una connessione tra te e la persona con cui parli.

6. Mantieni una distanza della lunghezza di un braccio quando parli con qualcuno

Gli Italiani vogliono spazio personale intorno a loro quando parlano con qualcuno. Questo è importante soprattutto se non conoscono bene o non conoscono per niente la persona con cui parlano. Mantieni una distanza di circa la lunghezza del tuo braccio tra te e la persona con cui stai parlando. Se stai molto vicino alla persona con cui parli, questa persona può pensare che sei aggressivo o troppo familiare. Magari questa persona farà un passo indietro o mostrerà stupore o disapprovazione.

7. Spiega o allontanati con gentilezza se non vuoi che le persone ti tocchino

D’altra parte, alcuni italiani sono molto fisici! Potrebbero metterti una mano sul braccio mentre ti parlano. Molti italiani si stringono la mano e si baciano sulle guance. Potrebbero abbracciarti quando ti incontrano. Se questo ti fa sentire a disagio, puoi fare un passo indietro. Se vieni da una cultura dove uomini e donne non si toccano in pubblico, spiegalo in maniera educata alla persona con cui stai parlando. Non sei obbligato a baciare sulla guancia, stringere la mano o fare cose che ti mettono a disagio.

8. Tieni la porta aperta per la persona che sta uscendo o entrando dopo di te

Gli Italiani educati tengono la porta aperta per le persone che sono subito dopo di loro. Quando entri o esci da un ristorante, da un ufficio, dalla banca o da qualsiasi altro luogo, se una persona sta entrando o uscendo con te o subito dopo, tieni la porta aperta per quella persona. Così farai in modo che la porta non le si chiuda in faccia. Questo è una cosa gentile e dimostra che hai attenzione per le persone intorno a te.

9. Copriti la bocca con la mano quando sbadigli, tossisci, starnutisci o espelli gas

Gli italiani si coprono la bocca quando fanno queste cose. Se ti capita di sbadigliare, starnutire, o espellere gas in pubblico o davanti a persone che non conosci, ricordati di mettere una mano davanti alla bocca. Se ti scordi di coprirti la bocca, scusati subito dopo.

10. Parla con un tono di voce adeguato

Gli italiani parlano con voce più bassa quando si trovano in luoghi come la posta, la banca o l’ospedale. Ricordati di parlare con un tono di voce adatto al luogo in cui ti trovi. Per capire quale sia il tono di voce adatto, cerca di osservare come parlano le persone nel luogo in cui ti trovi.

11. Sorridi!

Gli italiani tendono a sorridere spesso. In conversazioni informali e fuori dai rapporti lavorativi, vedrai spesso gli Italiani sorridere. Se qualcuno ti sorride, è una buona cosa se sorridi anche tu. Un sorriso, infatti, è un segno di apertura e di amicizia verso l’altro. Però, fai attenzione a non sorridere quando parli di cose serie o tristi.