Il governo italiano ha deciso che a partire da oggi, 3 giugno 2021, le prenotazioni per ricevere il vaccino anti-Covid saranno aperte a tutti. Questo vuol dire che d’ora in poi tutte le persone che non sono state ancora vaccinate possono prenotarsi

Prima i vaccini sono stati riservati a chi faceva  un lavoro particolare, ad esempio i dottori o gli insegnanti. Poi si sono vaccinate le persone a secondo dell’età, partendo da quelle più anziane e poi le persone che avevano anche altre malattie

Con questa nuova decisione, il governo ha tolto il limite d’età e quindi tutte le persone che devono ancora fare il vaccino possono fare la prenotazione. In questa pagina, abbiamo riportato le indicazioni valide a livello nazionale, ma la situazione può essere leggermente diversa da regione a regione.

Ti ricordiamo che in Italia:

  • I vaccini sono gratuiti. Nessuno può chiederti dei soldi per fare il vaccino.
  • Tutte le persone, italiane e straniere, che vivono regolarmente in Italia hanno diritto a ricevere il vaccino 
  • Vaccinarsi non è obbligatorio. Ma avere il vaccino aiuta a non ammalarsi o a non ammalarsi in maniera grave. Ricorda che se tanta gente è vaccinata è più facile fermare il virus.
  • Anche le persone che sono state positive Covid19 possono vaccinarsi

Quali sono i vaccini disponibili in Italia?

In Italia si usano attualmente 4 vaccini diversi: 

  • Vaccino Comirnaty di Pfizer-BioNtech:
    Si fa due volte (2 dosi).  Tra la prima e la seconda volta devi aspettare circa 21 giorni. 
  • Vaccino Moderna:
    Si fa due volte (2 dosi).  Tra la prima e la seconda volta devi aspettare circa 28 giorni. 
  • Vaccino Vaxzevria di AstraZeneca:
    Si fa due volte (2 dosi).  Tra la prima e la seconda volta devi aspettare 28-84 giorni.
  • Janssen di Johnson & Johnson: 1 dose unica

Tutti questi vaccini sono stati ufficialmente autorizzati e riconosciuti sicuri dall’Unione Europea e dal Governo Italiano. 

Visita questa pagina sul sito del Ministero della Salute per trovare più informazioni.

Come fare la prenotazione per il vaccino

La prenotazione per il vaccino può essere fatta online, sul sito della propria regione, o per telefono chiamando il numero verde. Sotto, trovi i link ai siti e i numeri telefonici divisi per regione. L’appuntamento verrà fissato in base alla disponibilità dei centri vaccinali della propria città.

Ricorda che per fare la prenotazione devi essere residente della regione dove vuoi fare il vaccino. I documenti che ti verranno richiesti al momento della prenotazione sono:

Posso fare il vaccino senza tessera sanitaria?

Al momento, le persone che non hanno la tessera sanitaria non possono ancora prendere appuntamento per il vaccino. 

Se non hai la tessera sanitaria vogliamo ricordarti che hai comunque diritto a richiedere la tessera sanitaria in questi casi: 

  • Se hai un permesso di soggiorno scaduto.
    A causa dell’emergenza sanitaria, infatti, il governo ha deciso di estendere la validità  dei permessi di soggiorno scaduti fino al 31 luglio 2021.
  • Se hai già fatto richiesta di rinnovo del tuo permesso di soggiorno e sei in attesa 
  • Se hai fatto domanda di regolarizzazione l’anno scorso (2020). Puoi avere la tessera  anche se non hai ancora  ricevuto una  risposta.

In questi casi, puoi contattare l’ufficio ASL della tua città e fissare un appuntamento per chiedere la tessera sanitaria. Per trovare l’ufficio ASL più vicino, puoi fare una ricerca online scrivendo su Google: ufficio ASL + (la tua città).

Abruzzo

  • Sito della Regione 
  • Sito Poste italiane
  • per telefono chiamando il numero verde 800.009.966 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18)
  • presso gli sportelli Atm Postamat con tessera sanitaria

Basilicata

  • Sito di Poste italiane
  • per telefono chiamando il numero verde 800.009.966 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18)
  • presso gli sportelli Atm Postamat con tessera sanitaria

Provincia autonoma di Bolzano

  • Sito della Regione 
  • Chiamando il Centro di prenotazione ai numeri 0471 100999 e 0472 973850 (attivi dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 16:00)

Calabria

  • Sito di Poste italiane
  • Chiamando il numero verde 800.009.966 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18)
  • presso gli sportelli Atm Postamat con tessera sanitaria

Campania

Emilia Romagna

Friuli Venezia Giulia

Lazio

Liguria

Lombardia

Marche

  • Sito di Poste italiane
  • Chiamando il numero verde 800.009.966 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18)
  • presso gli sportelli Atm Postamat con tessera sanitaria

Molise

Piemonte

Puglia

  • Sito della Regione
  • Chiamando il numero verde 800 713931 (attivo dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20)
  • Presso le farmacie accreditate al servizio FarmaCUP

Sardegna

Sicilia

Toscana

Provincia di Trento

Umbria

Valle d’Aosta

Veneto

Dove si effettua il vaccino

I vaccini vengono fatti in diversi luoghi a seconda delle decisioni e delle possibilità della regione.

Attualmente, tutte le regioni stanno usando i centri vaccinali, anche chiamati hub. 

Alcune regioni, come il Lazio e la Valle d’Aosta, hanno iniziato a fare i vaccini anche nelle farmacie.
Presto, anche le altre regioni dovrebbero iniziare ad usare le farmacie, così come i pediatri e i medici di famiglia. 

ItaliaHello non produce informazione medica e tutte le informazioni sono state prese da siti ufficiali come: sito del Ministero della Salute, i siti delle Regioni e delle ASL. In caso di dubbi, consigliamo di rivolgersi al proprio medico curante.