Sanatoria: dove richiedere aiuto per fare la domanda

Tra il 1 giugno ed il 15 agosto le persone straniere con permesso di soggiorno scaduto dopo il 31 ottobre 2019 ed i datori di lavoro possono presentare la domanda di regolarizzazione. Ci sono dei requisiti specifici per ottenere la regolarizzazione e il modo con cui presentare la domanda cambia se si tratta di un lavoratore o datore di lavoro.

La procedura può essere difficile da capire ed è normale avere bisogno di chiarimenti o aiuto nell’invio della domanda.

Proprio per questo motivo molti sindacati ed associazioni hanno attivato servizi di assistenza per le persone straniere o i datori di lavoro che vogliono fare domanda di regolarizzazione.

Se hai bisogno di informazioni ed aiuto per compilare la domanda puoi andare alla sede più vicina a te dei sindacati CGIL, CISL, UIL oppure di ANOLF.
Per trovare la sede del sindacato più vicina a te puoi fare questa ricerca su Google: CGIL + nome della tua città (per esempio: CGIL Roma).

Puoi anche chiamare il numero verde ARCI-SOS Diritti 800 999 977 dal lunedì al venerdì, la mattina (tra le 9 e le 13) e il pomeriggio (tra le 14.30 e le 18.30).

Anche il servizio Community Center OXFAM e Diaconia Valdese fornisce aiuto sulla sanatoria. Si tratta di uno sportello online attivo da lunedì a venerdì dalle 10 alle 13. Puoi chiamare o inviare un messaggio WhatsApp al numero (+39) 344 187 4631 oppure scrivere un e-mail all’indirizzo virtualcenter@diaconiavaldese.org.

Puoi anche rivolgerti alla Comunità di Sant’Egidio per ricevere informazioni o prendere appuntamento con il centro della Comunità di Sant’Egidio del tuo territorio. Chiama il numero 06 899 22 00 oppure scrivi un’e-mail a documenti.santegidio@gmail.com.

In più, ecco una lista di alcune associazioni che forniscono assistenza sulla sanatoria in ogni regione. Questa lista è in continuo aggiornamento e le informazioni su altri sportelli/enti verranno aggiunte appena disponibili.

Valle d’Aosta
Piemonte
Liguria
Lombardia
Trentino-Alto Adige
Veneto
Friuli-Venezia Giulia
Emilia Romagna
Toscana
Umbria
Marche
Lazio
Abruzzo
Molise
Campania
Puglia
Basilicata
Calabria
Sicilia
Sardegna