Come presentare le referenze per candidarti per un lavoro

Le referenze sono una lettera o altre informazioni su di te da parte di qualcuno che può dare un’opinione sul tuo lavoro. Il tuo futuro datore di lavoro potrebbe chiederti di presentare delle referenze. Qui c’è tutto quello che devi sapere su come presentare le lettere di referenze o una lista di referenze quando ti candidi per un lavoro.


ragazzo di fronte al computer che scrive le referenze

Cosa sono le referenze e le liste di referenze?

Le referenze sono una raccomandazione di qualcuno che ha esperienza diretta delle tue qualità e competenze. Le referenze possono essere presentate tramite una lettera scritta o email.

Una lista di referenze dà ai datori di lavoro i nomi e i dati di contatto delle persone per cui hai lavorato in passato. I datori di lavoro possono richiedere le referenze alle persone presenti nella lista.

Chi può darmi le referenze?

Ecco alcune persone che possono darti delle referenze:

  • i tuoi precedenti datori di lavoro
  • le persone con cui hai lavorato in precedenza
  • le persone che hai conosciuto durante il lavoro, come i clienti o i membri di una famiglia per cui hai lavorato

Scegli i datori di lavoro o i colleghi che parleranno bene di te e delle tue qualità. Cerca, invece, di evitare che le referenze siano fornite dai componenti della tua famiglia. Parleranno bene di te, ma un nuovo datore di lavoro penserà che siano giudizi di parte a tuo favore!

Chiedi il permesso

Chiedi ai tuoi precedenti datori di lavoro il permesso di includerli in una lista. Le tue referenze possono provenire da un’altra nazione. Chiedi se sarebbero disponibili a parlare con il tuo datore di lavoro in italiano, oppure in un’altra lingua che il tuo datore di lavoro possa comprendere. Se non c’è una lingua comune, chiedi al tuo precedente datore di lavoro di scrivere una lettera di referenze. Poi puoi tradurla in italiano.

Qual è il contenuto di una lettera di referenze?

In una lettera di referenze, il tuo precedente datore di lavoro spiega brevemente come hai lavorato bene e com’era il tuo comportamento. Dovrebbero esprimere la loro opinione sulle tue competenze e altre qualità. È ancora meglio se fanno degli esempi.

Come creo una lista di referenze?

La tua lista di referenze deve essere presentata bene in una pagina o un allegato separati. Guarda l’esempio in basso e usalo come modello per creare la tua lista di referenze.

Quando uso una lista di referenze?

Alcuni annunci di lavoro richiedono una lista di referenze come parte della candidatura. Altri chiedono le referenze dopo il colloquio di lavoro. Se mandi una candidatura spontanea, puoi allegare una lista di referenze alla tua lettera e al curriculum, per dimostrare che ci sono delle persone che ti raccomandano.

Esempio

Il tuo nome
Il tuo indirizzo
Numero di telefono | Indirizzo email

Referenze professionali
[Nome della referenza #1]
[Titolo nell’azienda]
[Nome dell’organizzazione]
[Indirizzo]
[Numero di telefono]
[Indirizzo e-mail]
[Relazione con te – ad esempio:
precedente datore di lavoro, collega, responsabile del personale]

[Nome della referenza #2]
[Titolo nell’azienda]
[Nome dell’organizzazione]
[Indirizzo]
[Numero di telefono]
[Indirizzo e-mail]
[Relazione con te – ad esempio:
precedente datore di lavoro, collega, responsabile del personale]

[Nome della referenza #3]
[Titolo nell’azienda]
[Nome dell’organizzazione]
[Indirizzo]
[Numero di telefono]
[Indirizzo e-mail]
[Relazione con te – ad esempio:
precedente datore di lavoro, collega, responsabile del personale]