Aiuta tuo figlio ad adattarsi a scuola

Adattarsi ad una nuova scuola può essere difficile. Impara come aiutare tuo figlio nel suo inserimento a scuola ed avere successo.


adolescenti che parlano a scuola
Foto: iStock1023211868-kali9

Chiedi ai tuoi figli come si sentono

Un bambino può avere difficoltà a scuola, ma potrebbe essere difficile per loro parlare di come si sentono. Chiedi spesso come si sente, come vanno a scuola, e se hanno qualche problema. Conoscere il loro andamento scolastico, può aiutarti a capire il loro comportamento a casa.

Parla dell’andamento scolastico

Parla con tuo figlio di quello che stanno imparando a scuola. Chiedi se hanno qualche difficoltà con alcune materie. Magari puoi aiutarlo. Se tuo figlio ha difficoltà con alcune materie o con i compiti e tu non puoi aiutarlo, puoi parlare con gli insegnanti. Insieme agli insegnanti, puoi decidere come meglio aiutarlo.

Continua a sostenere tuo figlio

Se tuo figlio fa sport o altre attività, vai a vederlo se puoi. In Italia, a molti genitori piace andare a sostenere i loro figli.

Parla sempre con i tuoi figli. I tuoi figli potrebbero soffrire alcuni problemi sociali per il loro arrivo in un paese nuovo. Come genitore, il modo migliore per sostenerli è  quello di rimanere informati.

Shock culturale

Se sei in italia da poco e i tuoi figli stanno iniziando la scuola qui, avranno bisogno di un pò di tempo per adattarsi. La vita di tutti giorni qui in italia può essere diversa dalla vita in un altro paese. Tuo figlio sarà in classe con bambini di altre nazionalità e religioni diverse.

Può essere difficile adattarsi all’inizio. Puoi parlare con tuo figlio delle sue nuove esperienze. Quando hanno difficoltà, puoi ricordare loro che è normale fare un pò di fatica all’inizio fino a che ci si abitua. Leggi di più sullo shock culturale.

Vantaggi culturali

Tuo figlio crescerà imparando la cultura e le tradizioni del tuo paese di origine. Non deve scegliere tra la cultura italiana e la tua. Invece, avrà la possibilità di godersi il meglio da entrambe. Imparerà molto anche di altre culture e lingue a scuola.

Iscriversi a scuola

Se la tua famiglia è da poco arrivata in Italia, dovrai iscrivere i tuoi figli a scuola. Se hai dei certificati che mostrano la classe frequentata e le materie studiate, mostrali alla scuola per aiutarli ad inserire i bambini.

  • Prima dei 16 anni, i bambini sono inseriti in una classe in base all’età. A volte, però, gli insegnanti possono decidere di metterli in una classe diversa.
  • Dopo i 16 anni, le scuole possono decidere di far fare agli studenti un test di ingresso per decidere il giusto livello di educazione.

Bullismo

Il bullismo a scuola include spaventare, prendere in giro ed umiliare altri bambini. I bulli possono costringere tuo figlio a fare qualcosa. Molto spesso i bulli dicono cose crudeli e mostrano pregiudizi nei confronti di un bambino di aspetto diverso o di un’altra cultura. I bulli molto spesso non si rendono conto dell’effetto che loro parole ed azioni hanno. Ma questo comportamento è grave e deve essere seriamente disciplinato.

Può essere difficile per un bambino dire di essere vittima di bullismo. Se pensi che tuo figlio sia vittima di bullismo o molestie a scuola da parte di altri bambini, puoi parlare delle tue preoccupazioni con gli insegnanti ed il preside.

Sii onesto con gli insegnanti

Le scuole si preoccupano per il benessere e l’educazione dei bambini. Gli insegnanti possono essere molto diretti. Anche se ti può far sentire un pò a disagio, ricorda che l’insegnante sta solo cercando di aiutare tuo figlio. Insieme all’insegnante, puoi aiutare tuo figlio se c’è un problema.

Chiedi aiuto

Per qualsiasi preoccupazione, la prima cosa è parlare con tuo figlio e la tua famiglia. Parla poi con gli insegnanti per trovare una soluzione.