Coronavirus: come fare se devo richiedere o rinnovare dei documenti?

infografica documenti- coronavirus

Per la situazione di emergenza coronavirus molti uffici pubblici sono chiusi. Anche gli Uffici Immigrazione delle Questure sono chiusi al pubblico. La legge dice che saranno chiusi fino al 9 aprile 2020, ma la chiusura può essere anche per un tempo più lungo. In questo caso ci sarà una nuova legge per decidere una nuova data di chiusura.

Qui di seguito trovi alcune informazioni utili se devi chiedere dei documenti in questura in questi giorni:

  1. Se devi chiedere per la prima volta il permesso di soggiorno oppure devi rinnovare il permesso di soggiorno che hai già: puoi andare in Questura solo dopo il 15 aprile 2020. Non ti preoccupare se passano tanti giorni, c’è un’autorizzazione speciale stabilita dalla legge e non corri nessun pericolo.
  2. Se il tuo permesso di soggiorno è scaduto dopo il 31 gennaio 2020 e non è stato ancora rinnovato, non preoccuparti perchè la legge dice che il vecchio permesso di soggiorno è valido fino al 15 giugno 2020.
  3. Se il tuo permesso di soggiorno scade prima del 15 aprile 2020, non preoccuparti perchè la legge dice che è valido fino al 15 giugno 2020.
  4. Se hai avuto una risposta negativa dalla commissione o dal tribunale ma ancora non hai fatto ricorso, non ti preoccupare perché tutto rimane fermo fino al 15 aprile. Cerca da subito un avvocato.
  5. Se hai un’espulsione o una convalida del trattenimento al CPT, questa legge speciale le mantiene valide. Questo significa che la tua situazione non subisce alcun cambiamento.
  6. Se devi presentare una prima richiesta di asilo o richiesta reiterata di asilo, puoi rivolgerti alla Questura della città in cui vivi per capire come prendere appuntamento. Per questi documenti la legge speciale dice che le Questure sono aperte. Se la Questura ti dice che non si può fare, puoi chiedere aiuto ad un avvocato per chiedere al tribunale che tu possa presentare la tua richiesta.
  7. Se stavi per presentare una richiesta al tribunale amministrativo perché non ti era stato riconosciuto un permesso di lavoro, ricorda che questa legge speciale ti permette di fare tutto dopo il 15 aprile 2020. In questo periodo i limiti di tempo previsti prima vengono sospesi e ricominciano dopo il 15 aprile.
  8. Se hai dei documenti di riconoscimento o identità ( carta identità, patente di guida ecc.) che sono scaduti o che stanno per scadere, ricordati che la legge speciale dice che sono tutti validi fino al 31 agosto 2020. Se però ti serve la carta d’identità per andare in un altro paese allora devi rispettare la data di scadenza che c’è sul documento.

Se hai domande e non sai a chi chiedere puoi chiamare il numero gratuito di ARCI-UNHCR 800 905 570

Anche il CIR-Consiglio Italiano per i Rifugiati offre sostegno legale. Gli sportelli sono chiusi ma hanno attivato dei numeri di telefono che si possono chiamare. Qui trovi tutti i numeri.

Leggi come fare con i documenti durante l’emergenza coronavirus in altre lingue:

Per avere maggiori informazioni puoi vedere il sito di ARCI-UNHCR

Leggi di più su cosa fare e come proteggerti ed altre informazioni in molte lingue straniere.